Spedizione gratuita per gli ordini superiori a 45 €

Caffè sospeso tra ieri ed oggi: storia e curiosità di questa usanza partenopea

Caffè sospeso tra ieri ed oggi: storia e curiosità di questa usanza partenopea 19 dicembre 2018 • Staff Caffesospeso

Il 10 dicembre ricorre la Giornata del Caffè Sospeso. Usanza tutta partenopea nata dopo la Seconda Guerra Mondiale, col tempo è andata diffondendosi nel resto d'Italia e anche in qualche bar sparso qua e là nel mondo. Ma andiamo con ordine e scopriamo le origini di questa affascinante tradizione e la sua evoluzione nel tempo, animata da sentimenti di amicizia e pura generosità.

Storia del Caffè Sospeso | Caffè Sospeso Oggi

Storia e origini del caffè sospeso: la nascita di una tradizione intramontabile

Luciano De Crescenzo scrisse nel suo libro intitolato, appunto, Caffè Sospeso queste testuali parole: "Quando qualcuno è felice a Napoli, paga due caffè: uno per sé stesso, ed un altro per qualcuno altro. È come offrire un caffè al resto del mondo". In effetti, una delle teorie riguardo la nascita di questa consuetudine, vede quest'ultima come un gesto di umanità verso chi il caffè, nel lontano dopoguerra, non poteva permetterselo.

Il caffè è un elemento indiscutibile della cultura napoletana la cui presenza è attestata sin dagli inizi del 19° secolo quando i caffettieri ambulanti giravano con latte e caffè per le strade per vendere il prodotto. L'usanza del caffè sospeso è legata proprio a queste figure, in particolar modo dopo il Secondo Conflitto Mondiale. In tempi di carestia come quelli, molte persone erano solite saldare il conto per due tazze di caffè, una per loro e una per chi non avrebbe potuto pagarlo.

Di un'altra idea, invece, è lo scrittore Riccardo Pazzaglia. Secondo lui, infatti, la tradizione del caffè sospeso è nata dalle frequenti dispute al bar tra amici che facevano a gara per offrire il caffè: alla fine della diatriba si decideva che i soldi in più lasciati al barista sarebbero serviti per pagare l'espresso a chi veniva dopo. Comunque la si metta, quello del caffè sospeso è un gesto di totale e disinteressata generosità del popolo partenopeo nei confronti dei propri concittadini. Il caffè è elemento imprescindibile nella routine di una giornata, specie in quella dei napoletani, e questo è un modo per far sì che questo momento di piacere non manchi mai a nessuno.

Il caffè sospeso oggi: usanze antiche al passo coi tempi moderni

Quella del caffè sospeso è consuetudine vigente in molti bar di Napoli e non solo. Nel 2010 il prestigioso Caffè Gambrinus decise di rinnovare tale tradizione per festeggiare i 150 anni di attività, un atto di gentilezza che si perpetua nel tempo e pare sia inarrestabile. Molti bar nel resto d'Italia, infatti, hanno fatto propria l'usanza del caffè sospeso allargando l'offerta anche alla colazione sospesa per coloro che ne hanno bisogno. L'iniziativa è arrivata anche in Spagna, Svezia e Brasile. Addirittura ne ha parlato il New York Times e Corby Kummer, uno dei più celebri food blogger degli Stati Uniti, ha ripreso la questione su The Atlantic lanciando una sfida alle grandi catene americane come Starbucks affinché anch'esse abbraccino la famosa usanza napoletana.

Non solo caffè: molte aziende hanno aderito a iniziative benefiche sul modello del caffè sospeso. A tal proposito, infatti, diverse pizzerie di Napoli e del resto d'Italia hanno istituito la 'pizza sospesa'. L'onda non si ferma solo al cibo. La libreria Ex Libris Cafè di Polla (in provincia di Salerno), infatti, è stata la prima a lanciare l'idea del 'libro sospeso'. Dopo di lei, numerosi altri esercizi del Belpaese le hanno fatto eco. Addirittura la Feltrinelli, colosso dell'editoria, ha dedicato alcune giornate all'iniziativa. Di sicuro un bel modo per avvicinare i giovani alla lettura e far felici gli appassionati di questo hobby.

Potrebbe interessarti anche

Il Caffè in Eduardo De Filippo: la poesia della vita!
1 novembre 2018 Il Caffè in Eduardo De Filippo: la poesia della vita! Approfondisci
Newsletter Entra nel mondo del caffè sospeso!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato su tutte le nostre offerte e ricevere in anteprima promo e sconti speciali.